Vescovo “Faustinum”

Come padre, fratello e amico 

O Gesù, dacci sacerdoti zelanti e santi. O grande dignità del sacerdote, ma anche o grande responsabilità del sacerdote! O sacerdote, ti è stato dato molto, ma da te esigeranno anche molto! (Diario 941) “Oh, che grande venerazione ho per i sacerdoti! E prego Gesù, Sommo Sacerdote, di concedere loro molte grazie”. (Diario 953)

Cari apostoli Faustinum italiani,

Con grande gioia comunico una grande novità: il 10 Dicembre don Stefano Rega, dal 2017 parroco della Parrocchia San Nicola di Bari in Giugliano in Campania (NA), dall’aprile del 2022 apostolo della comunità Faustinum italiana, è stato nominato da papa Francesco nuovo Vescovo di San Marco Argentano Scalea. 

Il primo Vescovo italiano appartenente all’Associazione Faustinum! Alleluia!

Mons. Rega è nato a Villaricca (Na) il 30 dicembre 1968 e ordinato sacerdote il 29 giugno 1993. Ha ricoperto diversi incarichi: educatore presso il Seminario Maggiore Arcivescovile di Napoli/Capodimonte, collaboratore nella Parrocchia SS. Giuseppe ed Eufemia in Carditello, rettore del Seminario Diocesano di Aversa, collaboratore della Parrocchia Maria SS.ma delle Grazie e della Parrocchia S. Luca Evangelista in Giugliano (NA), membro del Consiglio Presbiterale Diocesano e del Collegio dei Consultori, Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Vocazionale, cappellano del Serra Club della Diocesi di Aversa. Dal Settembre 2022: Vicario Episcopale per la Carità e la Società degli uomini.

Mons Rega ha inviato questo messaggio nel giorno della sua nomina “Vengo in mezzo a voi come padre, fratello e amico, in una terra ricca di fede, di storia e di cultura, accogliendo tutta la ricchezza di bene già seminato e facendomi compagno di cammino verso l’unica universale vocazione alla santità”.

Sull’esempio di Santa Suor Faustina, che aveva una grande venerazione per le mani consacrate dei sacerdoti, affidiamo al Signore mons Stefano Rega perché,  come “padre, fratello e amico”, possa diffondere, con il suo apostolato, la Divina Misericordia nella Diocesi di San Marco Argentano-Scalea che conta circa 117.000 abitanti.

Gesù confido in te +
Padre Attilio Gueli OFMCap
Responsabile “Faustinum” Italia