Formazione di base

rok1

La misericordia di Dio nella Bibbia

e nel "Diario" di Santa Faustina

P. Marcin Ciunel MS i Sr. M. Emanuela Gemza ISMM

La fonte principale della conoscenza di Dio nel mistero della Sua misericordia è costituita dalla Bibbia. Ogni pagina della Bibbia, che presenta la storia della salvezza, a partire dalla preistoria fino agli ultimi tempi, mostra l’amore misericordioso di Dio, che di fronte alla natura fragile e peccaminosa dell’uomo assume l’aspetto della misericordia. Proprio la Sacra Scrittura pone in risalto l’amore misericordioso di Dio, che per primo va incontro all’uomo peccatore.

Tuttavia molti di noi, prendendo in mano la Bibbia, non sempre sono  in  grado  di  scoprire  l’amore  misericordioso  di  Dio. Noi, contaminati e feriti dal peccato, abbiamo perduto lo sguardo divino che possedevamo all’inizio. Abbiamo bisogno che illumini gli occhi dei nostri cuori (Ef 1, 18) per poter leggere la Bibbia, e tutta la storia della salve   a, come il poema dell’amore di Dio verso i Suoi figli. Abbiamo bisogno di uomini che, scelti da Dio e purificati dalla grazia, abbiano ricevuto occhi nuovi, che permettano una visione più completa. I santi fanno parte di questi uomini, capaci di vedere e leggere in modo più profondo la Sacra Scrittura. Santa  Faustina possedeva certamente tale dono. Il suo straordinario carisma di conoscenza e di rivelazione della misericordia di Dio, nonché la sua profonda esperienza mistica, che ella ha descritto nel suo diario spirituale, costituiscono un peculiare commento alla Bibbia.

Lo scopo del libro non è solo quello di conoscere il mistero della Divina Misericordia, ma è soratutto quello di incontrare personalmente il Dio della Misericordia. L’aver fatto l’esperienza di Dio e del Suo amore Misericordioso può indurci a credere sempre di più ad una verità immutabile, ossia che siamo amati da sempre e per sempre. A tal fine, al termine di ogni capitolo, è stato inserito il materiale relativo ai contenuti trattati, materiale utile alla vita personale di ciascuno. Pertanto, alla fine degli approfondimenti biblici, il lettore troverà le domande che invitano alla riflessione personale, mentre al termine delle considerazioni, che hanno come tema il “Diario”, troverà il materiale per una preghiera personale sotto forma di spunti di meditazione.

La spiritualità di Suor Faustina

s. M. Nazaria Dłubak ZMBM, s. M. Elżbieta Siepak ZMBM

La spiritualità di Suor Faustina è una spiritualità sana perché da una parte invita a praticare la vita cristiana non soltanto attraverso la preghiera ma eseguendo gli atti di misericordia, dall’altra parte, esigendo un contatto vivo con Dio supera l’atteggiamento che limita la religiosità ad un aiuto caritativo. Nella scuola di Suor Faustina si può acquistare un sapere solido sul tema della fiducia filiale in Dio e la misericordia verso il prossimo. Alla base di questa spiritualità si trova la conoscenza e la contemplazione nella vita quotidiana del misero della misericordia Divina. Il cibo e la forza sono l’amore per l’Eucarestia, la certezza è l’obbedienza della Chiesa, il rinforzamento e l’esempio sono la devozione alla Santissima Maria Vergine della Misericordia.