Una Preghiera per il Secondo Convegno Nazionale Faustinum

Cari Apostoli della divina Misericordia il titolo del convegno di quest’anno è: “Camminare insieme come fratelli”. Il nostro cammino di fede per meglio relazionarci con Dio dev’essere percorso insieme, in comunione con Gesù, consapevoli della Sua presenza Viva in mezzo a noi. La presenza viva di Gesù è un dono di profondo Amore. Tutte le volte che ci accostiamo all’Eucarestia, alla Sua Parola Viva noi ci riempiamo di grazia e Misericordia, che a sua volta, ognuno con le sue doti, con i suoi pregi ma anche imperfezioni, con grande amore dobbiamo ridonarlo al nostro prossimo. La Parola di Dio parla alla nostra umanità che ci affratella. Quindi non dobbiamo pregare da soli.  Tutti insieme affidiamo con fiducia la realizzazione e lo svolgimento del II Convegno nazionale Faustinum di Loreto alla Vergine Maria Lauretana, Madre di Gesù e madre nostra, e a Santa Faustina figlia prediletta del Signore.

Gesù confido in te, Maria mi affido a te.
Marta Canini
Membro Faustinum di Carmagnola (To)

Gesù Misericordioso,

in questi tempi di grande tribolazione l’umanità appare smarrita mentre, insieme alla fede, sembra venir meno la speranza di costruire un mondo più giusto ed umano.

Noi Apostoli della Divina Misericordia sentiamo forte il gemito di questa umanità ferita e ancor più forte il Tuo gemito, o Signore, mentre torni ad interrogarci:” Il Figlio dell’uomo quando verrà, troverà la fede sulla terra?”.

Poiché senza la preghiera e il ricorso fiducioso alla Tua Divina Misericordia, il mondo non troverà la pace, sentiamo la responsabilità e l’urgenza di riunirci a Loreto nel prossimo convegno nazionale per sperimentare quella comunione fraterna necessaria per divenire testimoni credibili della Tua Misericordia nelle nostre famiglie, nei luoghi di lavoro e nelle comunità di appartenenza.

Anche quest’anno la Vergine Lauretana ci invita nella Sua Casa dove arde inestinguibile la lampada della fede, per insegnarci ad essere famiglia e camminare insieme come fratelli, mano nella mano, facendo nostre le altrui fragilità, senza giudizio, con amore e compassione.

A Te, Signore della vita, Fonte inesauribile di Misericordia rivolgiamo la nostra umile preghiera affinché si possa realizzare felicemente il secondo convegno nazionale di Faustinum, per rafforzare la comunione tra noi apostoli e delineare più chiaramente il comune cammino che siamo chiamati a percorrere sulle Tue orme e su quelle di Santa Suor Faustina.

Sia sempre lode al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo.

Maria, Madre di Misericordia e Regina degli Apostoli, intercedi per noi. 

Amen.

Preghiera scritta da Monica Felisati 
Membro Faustinum di Lussemburgo